Si è tenuto a Stoccolma il 13° Congresso della European Association of Neuro-Oncology (EANO), evento che dal 10 al 14 ottobre ha raccolto oltre 1000 esperti in tumori del sistema nervoso centrale (CNS), provenienti da oltre 70 nazioni.

In una delle sessioni plenarie dell’evento sono stati presentati dal dott. Giuseppe Lombardi (Specialista tumori cerebrali, Oncologia Medica 1) i risultati dello studio REGOMA, trial che ha analizzato l’efficacia del farmaco regorafenib nelle recidive di Glioblastoma. Lombardi ha presentato in sessione plenaria i risultati conclusivi dello studio multicentrico coordinato dallo IOV-IRCCS sotto la direzione della Dott.ssa Vittorina Zagonel (Direttore Oncologia Medica1) e che ha evidenziato l’efficacia del nuovo farmaco nell’aumentare la sopravvivenza rispetto al trattamento standard. È il primo studio che mette in luce l’efficacia di questo farmaco in una patologia altamente aggressiva.

Giunto al suo 13° meeting annuale, EANO si è confermato come ambito di prestigio per la condivisione di ricerche e best practice nelle neoplasie cerebrali e del sistema nervoso centrale. La European Association of Neuro-Oncology, attualmente presieduta dall’olandese Martin van den Bent, è un’organizzazione multidisciplinare che raccoglie oncologi, neuro-oncologi, chirurghi, neuroradiologi, neuropatologi, infermieri ed altri esperti di neoplasie CNS.