Direzione Scientifica

Direttore Scientifico: Prof. Giuseppe Opocher
Vice Direttore Scientifico Vicario: Prof. Antonio Rosato
Segreteria: Rag. Daniela Battistuzzi, Sig.ra Cristina Scopelliti

Dove siamo
Palazzo Santo Stefano
Piazza Antenore, 3 – 35121 Padova

Contatti
Tel. 049 821 5644 I 7418
E-mail: direzionescientifica@iov.veneto.it

Funzioni della Direzione Scientifica

  • Integrazione e cura dei rapporti dell’attività di ricerca nelle reti regionali, nazionali e internazionali e nei rapporti con gli enti pubblici e privati, anche commerciali, nell’ambito di ricerche commissionate e dello sviluppo di brevetti.
  • Definizione dei piani triennali di ricerca corrente.
  • Raccolta dati sulla produzione scientifica, nell’ambito dei progetti di ricerca svolti dall’Istituto.
  • Gestione della documentazione scientifica, comprese le biblioteche scientifiche, l’accesso a banche dati e la promozione di pubblicazioni su riviste specializzate.
  • Promozione di studi clinici e sperimentali.
  • Supporto alla Direzione Sanitaria nello sviluppo di percorsi diagnostici terapeutici assistenziali per specifiche patologie la cui gestione coinvolge l’applicazione di processi di ricerca.
  • Promozione dei rapporti con partner interessati a finanziare progetti di ricerca clinica applicata.
  • Richiesta di contributi di ricerca a terzi, siano essi enti pubblici o privati, anche a titolo di donazione o simili, compresi i finanziamenti in conto capitale.

Attività della Direzione Scientifica

  • Direzione e monitoraggio dell’attività di ricerca, in stretta collaborazione con la Direzione Amministrativa e in relazione con i Ministeri, la Regione, Alleanza Contro il Cancro e gli altri IRCCS e Aziende Ospedaliere ad alta specializzazione, oltre che con Università (in particolare l’Università di Padova) e altri Enti di ricerca.
  • Segreteria del CTS.
  • Grant e trasferimento tecnologico: bandi di ricerca finalizzata in ambito europeo e internazionale, con ricerca di bandi e proposizione di altre iniziative; supporto di lobbying scientifico per la stesura dei progetti; fundraising nei confronti dei potenziali donatori; trasferimento tecnologico per gli aspetti di competenza.
  • Attività per la qualità editoriale della ricerca: aspetti editoriali connessi alle pubblicazioni scientifiche dell’Istituto, compreso l’editing per le pubblicazioni su riviste internazionali.
  • Relazioni internazionali: svolge le attività connesse a relazioni con Istituti di ricerca in oncologia o con organismi internazionali (OECI, UICC, WHO, ecc).
  • Monitoraggio dell’attività dei laboratori di ricerca.