Mai come negli ultimi anni la ricerca oncologica sta cambiando la lotta al cancro. Una lotta fatta di battaglie continue perché, acquisite nuove conoscenze, si profilano innanzi nuovi e più complessi orizzonti da esplorare. È una sfida che richiede determinazione, costanza, professionalità, mezzi, entusiasmo e un po’ di fortuna. Ad esserne coinvolto non è solo il mondo della medicina ma tutta la società civile, come ben sa chi si sta confrontando, o si è confrontato, con un problema oncologico.

In questo contesto lo IOV recita un ruolo da protagonista, sia al fianco degli altri istituti della rete oncologica nazionale Alleanza Contro il Cancro (ACC) sia sullo scenario continentale, come testimoniano le numerose collaborazioni scientifiche con altri centri europei. La ricerca, del resto, è sempre stata, accanto all’assistenza, uno dei pilastri dello IOV, il cui slogan è, non a caso: “la cura è nella ricerca”.

News

  • BIOPSIA LIQUIDA: IL MIGLIOR POSTER EACR-ESMO È DELLO IOV

    17|06|2019

    Nel corso della prestigiosa conferenza internazionale EACR-ESMO – evento congiunto della European Association for Cancer Research (EACR) e della European Society for Medical Oncology (ESMO) – sulla biopsia liquida tenutasi a Bergamo nei giorni scorsi, è stato conferito alla Dott.ssa Elisabetta Zulato (biologa post-doc presso l’UOC Immunologia e Diagnostica Molecolare Oncologica dello IOV-IRCCS diretta dal[…..]

  • TUMORI CEREBRALI: TRA CURA E RICERCA LO IOV È ECCELLENZA INTERNAZIONALE DI SETTORE

    12|06|2019

    260 pazienti nel solo anno 2018: primo centro in Italia per presa in carico e assistenza. Fondazione Ometto dona 22mila euro per la ricerca. Il glioblastoma è un tumore raro particolarmente aggressivo con incidenza di 6 casi ogni 100mila pazienti: su questa neoplasia cerebrale l’Istituto Oncologico Veneto – IRCCS rappresenta ormai un’eccellenza grazie a sperimentazioni,[…..]

  • PADOVA: GLI IRCCS A SCUOLA DI “TRASFERIMENTO TECNOLOGICO”

    11|06|2019

    Si è tenuta allo IOV la due giorni nazionale promossa dal Ministero della Salute per ricercatori di ambito biomedico. Roberti (DG IOV): “Un’occasione utile per il rafforzamento della rete dell’innovazione tra gli Istituti d’eccellenza”. Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS), rete di cui fa parte anche l’Istituto Oncologico Veneto fa parte,[…..]