In coerenza con le linee di ricerca concordate con il Ministero della Salute, l’attività scientifica dello IOV è organizzata secondo un continuum che, partendo dall’oncologia molecolare, passando per la genetica e genomica del cancro, porta all’oncologia clinica. Per ottemperare pienamente alla missione nel campo dell’oncologia traslazionale che ci è stata affidata, in questi ultimi anni abbiamo profuso un consistente sforzo organizzativo ed economico che ha coinvolto tutti gli operatori dell’Istituto.

Eravamo e siamo convinti, infatti, che solo sostenendo una stretta sinergia tra ricerca biomedica e ricerca clinica sia possibile accorciare la distanza tra il bancone di laboratorio e il letto del paziente, traendo da ciò un grande valore aggiunto: non solo per gli operatori, che si trovano a lavorare sempre di più in un contesto multidisciplinare che va dal biologo molecolare al case manager, ma anche e soprattutto per le persone affette da cancro, alle quali viene offerta un’assistenza di qualità, efficiente ma anche innovativa, che è poi la nostra ragion d’essere in quanto IRCCS.

News

  • UN’ONCOLOGA IOV ALLA GUIDA DELLA RICERCA EUROPEA SUI PAZIENTI ANZIANI CON NEOPLASIE

    19|02|2018

    ANTONELLA BRUNELLO ELETTA ALLA GUIDA DELLA TASK FORCE “CANCER IN ELDERLY”, CHE SI OCCUPA DI PAZIENTI ANZIANI, TRA I PIU’ VULNERABILI NELL’AMBITO DELLE CURE ONCOLOGICHE Un incarico di prestigio è stato affidato ieri ad un’oncologa dell’Istituto Oncologico Veneto – IRCCS: Antonella Brunello (specialista in sarcomi, tumori dell’osso e pazienti anziani oncologici presso l’Oncologia Medica 1[…..]

  • UN’AZIENDA PER LA RICERCA SCIENTIFICA IN ONCOLOGIA: SUPERJET INTERNATIONAL SUPPORTA LO IOV

    13|02|2018

    L’impegno dell’Istituto Oncologico Veneto-IRCCS nella prevenzione e nella lotta alle neoplasie incontra la sensibilità di una multinazionale impegnata nell’innovazione e nella responsabilità sociale: è questo il senso della donazione che SuperJet International SpA ha effettuato a favore delle attività di ricerca scientifica in oncologia sviluppate presso lo IOV. Il rapporto tra SuperJet International – multinazionale[…..]

  • L’ASSOCIAZIONE OMETTO CONSEGNA 20.000€ ALLO IOV-IRCCS PER LO STUDIO REGOMA

    24|01|2018

    IL PROGETTO IOV SUL GLIOBLASTOMA ENTRA NELLA FASE III E COINVOLGE CENTRI IN EUROPA, USA E CANADA Si è tenuta oggi presso l’Aula Magna dello IOV la Conferenza Stampa di consegna della cifra di 20mila euro da parte dell’Associazione Luca Ometto allo IOV-IRCCS. La cifra sarà utilizzata dall’Istituto per proseguire nella sperimentazione dello studio Regoma,[…..]