In coerenza con le linee di ricerca concordate con il Ministero della Salute, l’attività scientifica dello IOV è organizzata secondo un continuum che, partendo dall’oncologia molecolare, passando per la genetica e genomica del cancro, porta all’oncologia clinica. Per ottemperare pienamente alla missione nel campo dell’oncologia traslazionale che ci è stata affidata, in questi ultimi anni abbiamo profuso un consistente sforzo organizzativo ed economico che ha coinvolto tutti gli operatori dell’Istituto.

Eravamo e siamo convinti, infatti, che solo sostenendo una stretta sinergia tra ricerca biomedica e ricerca clinica sia possibile accorciare la distanza tra il bancone di laboratorio e il letto del paziente, traendo da ciò un grande valore aggiunto: non solo per gli operatori, che si trovano a lavorare sempre di più in un contesto multidisciplinare che va dal biologo molecolare al case manager, ma anche e soprattutto per le persone affette da cancro, alle quali viene offerta un’assistenza di qualità, efficiente ma anche innovativa, che è poi la nostra ragion d’essere in quanto IRCCS.

News

  • UNO STUDIO ITALIANO SUL GLIOBLASTOMA PUBBLICATO SULLA PIÙ PRESTIGIOSA RIVISTA DI ONCOLOGIA

    11|12|2018

    Zagonel e Lombardi: uno studio dello IOV-IRCCS pubblicato su Lancet Oncology dimostra importanti benefici in sopravvivenza, dopo 15 anni di risultati negativi nella lotta ad una neoplasia rara e aggressiva. La più importante rivista oncologica mondiale, il Lancet Oncology (testata di settore con il più alto indice di impact factor) ha pubblicato sul suo ultimo numero[…..]

  • PIERFRANCO CONTE PREMIATO DALL’AIOM PER L’ATTIVITÀ DI RICERCA

    19|11|2018

    AL DIRETTORE DI ONCOLOGIA MEDICA 2 DELLO IOV ATTRIBUITO IL PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO DURANTE IL XX CONGRESSO DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA DI ONCOLOGIA MEDICA. I COMMENTI DI GIORGIO ROBERTI (DG, IOV) E GIUSEPPE OPOCHER (DSC, IOV). Nel corso della cerimonia inaugurale del XX Congresso dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) in corso di svolgimento a Roma, è stato assegnato a[…..]

  • UN ARTICOLO FIRMATO DALLA RICERCATRICE IOV ARCANGELA DE NICOLO È LA COVER DI “SCIENCE SIGNALING”

    09|11|2018

    Mitosi e kinasi al centro dell’attenzione scientifica. Proposti nuovi concetti ed ipotesi sulla regolazione del processo di divisione cellulare che è tra le cause della crescita incontrollata. La ricerca può avere importanti ripercussioni in ambito oncologico. Un articolo sulla mitosi firmato dall’italiana Arcangela De Nicolo (ricercatrice presso lo IOV-IRCCS) e dall’americano Vladimir Joukov è stato[…..]