È stato firmato il 14 ottobre l’atto di costituzione del diritto di superficie con attribuzione di proprietà superficiaria da parte dell’Ulss 2 Marca Trevigiana all’Istituto Oncologico Veneto. Ciò in esecuzione della Delibera della Giunta Regionale del Veneto n. 1.407 del 1/10/19.

Con la costituzione del diritto di superficie potrà essere realizzato il nuovo polo di Radioterapia: un’area di 9.130 metri quadri, all’interno della quale saranno realizzati 4 bunker con relativi locali accessori, per una superficie di 2.100 metri quadri.

«Il polo di radioterapia andrà a potenziare un’offerta di eccellenza da parte dello IOV, già presente nelle sedi di Padova e Schiavonia – ha sottolineato il Direttore Generale dello IOV, dott. Giorgio Roberti – La radioterapia, infatti, è sempre più richiesta dai protocolli clinici e le nuove tecnologie ci permetteranno di personalizzare le terapie adattandole alle specificità del paziente».

La firma dell’atto rappresenta un importante traguardo strategico, a cui non hanno voluto mancare il Presidente della Giunta regionale del Veneto, Luca Zaia, e l’Assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin.