L’Istituto Oncologico Veneto IOV – IRCCS è il primo e unico Istituto del Veneto destinato in maniera specifica alla ricerca sul cancro e alla prevenzione, diagnosi e cura dei tumori.

Voluto dalla Regione nel 2005, lo IOV si è affermato come centro di ricerca sanitaria e ospedale di alta specializzazione di rilievo nazionale e internazionale. È riconosciuto dal Ministero della Salute come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) e dalla Organization of European Cancer Institutes (OECI) come Comprehensive Cancer Centre; è membro di Alleanza Contro il Cancro (ACC), la più grande organizzazione italiana di ricerca oncologica clinica e traslazionale.

La ricerca scientifica integrata all’assistenza è la caratteristica che differenzia in maniera sostanziale lo IOV dalle aziende sanitarie prive della qualifica di IRCCS. L’Istituto, oltre a essere soggetto al sistema dei controlli della Regione Veneto, è sottoposto, da parte del Ministero della Salute, a verifica biennale per la conferma del riconoscimento del carattere scientifico nella disciplina dell’oncologia e a verifica annuale dei prodotti della ricerca scientifica, alla quale è legata l’erogazione del finanziamento per le attività di Ricerca Corrente.

Negli anni lo IOV – IRCCS ha visto costantemente incrementare il finanziamento ministeriale, che premia parametri quali produttività scientifica, sperimentazioni cliniche e qualità assistenziale. Nel 2015, in particolare, il contributo per la Ricerca Corrente ha superato per la prima volta i 3 milioni di euro (3.195.361,35) con un balzo del 20 per cento sull’anno precedente, e nel 2016 è salito ulteriormente a 3.305.976,86 euro. Un andamento, questo, in controtendenza rispetto a quello di istituti più blasonati, e che colloca lo IOV ai vertici nazionali della produttività scientifica, specie in rapporto al numero dei ricercatori impiegati.

L’integrazione di ricerca e assistenza garantisce l’erogazione di prestazioni di diagnosi e cura secondo standard di eccellenza, sia in regime di ricovero ordinario, di day hospital e di day surgery sia in regime ambulatoriale. Nel fornire tali prestazioni lo IOV – IRCCS gestisce e segue percorsi diagnostici terapeutici assistenziali (PDTA) all’avanguardia, secondo standard riconosciuti a livello europeo e indicati dalle disposizioni regionali, basati su un approccio multidisciplinare alla patologia, che mettono al centro la persona e la qualità della sua vita. Lo IOV svolge la propria attività anche in convenzione con l’Azienda ospedaliera di Padova, l’Ulss 6 Euganea e l’Università di Padova.

I PDTA sono predisposti nell’ambito della Rete Oncologica Veneta (ROV). La Regione Veneto ha conferito allo IOV – IRCCS la sede del Coordinamento Regionale della ROV e gli ha affidato il ruolo di hub della ROV, in stretta sintonia con le Aziende Ospedaliere di Padova e Verona. In tal senso, lo IOV è il fulcro della rete regionale veneta dei centri di senologia (Breast Unit).

L’Istituto Oncologico Veneto ha sede a Padova all’Ospedale Busonera. A Padova si trovano anche la Radioterapia (Edificio Radioterapia, nell’area dell’Azienda ospedaliera), la Direzione Scientifica, la Direzione Amministrativa e alcuni servizi di staff (Palazzo Santo Stefano). Lo IOV dispone inoltre di una sede distaccata presso l’Ospedale San Giacomo di Castelfranco Veneto (TV).

Volumi di attività Prestazioni sanitarie anno 2016

Volumi di attività prestazioni sanitarie anno 2016
Prestazione
Volume di attività
Trattamenti chemioterapici
28.352
Interventi chirurgici
2.291
Dimissioni da ricovero ordinario
2.528
Dimissioni da ricovero diurno
3.387
Visite (inclusi controlli)
81.689
Prestazioni di radiologia
48.224
Prestazioni di senologia
19.234
Prestazioni di radioterapia (strutture IOV e in convenzione)
90.740

Pubblicazioni e Impact factor

Pubblicazioni e Impact factor
Anno
N° pubblicazioni
IF normalizzato
IF per ricercatore
IF per ricercatore con pubblicazioni
2016
234
1.235,8
8,18*
10,31*
2015
191
1.012,5
15,99
17,44
2014
187
961,3
14,74
16,67

* Nel 2016 è cambiato il criterio di rendicontazione dei ricercatori