Il modello organizzativo dello IOV è, in linea di massima, quello tipico delle aziende sanitarie locali (D.Lgs. 502/1992 e s.m.i.) pur con le specificità dovute al suo status di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico D.Lgs. 288/2003 e s.m.i.).
L’organigramma, di tipo piramidale, vede al vertice il Direttore Generale e il Direttore Scientifico; la Direzione Aziendale include, inoltre, il Direttore Sanitario e il Direttore Amministrativo, nominati dal Direttore Generale e suoi più stretti collaboratori. Ciascuna direzione può contare su diversi servizi e uffici di staff.
La base della piramide è composta da quattro dipartimenti funzionali cui afferiscono le strutture complesse, le strutture semplici e le strutture semplici dipartimentali che erogano i servizi di diagnosi e cura.
Organi dell’Istituto sono il Direttore Generale, il Direttore Scientifico, il Consiglio di Indirizzo e Verifica e il Collegio Sindacale.
Sono, inoltre, presenti i seguenti organismi collegiali: Comitato Etico, Comitato Tecnico Scientifico, Organismo Indipendente di Valutazione e Comitato Unico di Garanzia.

Allegati