Sono state presentate oggi a Padova le attività del Consorzio Coris (Consorzio per la Ricerca Sanitaria) di cui anche lo IOV-IRCCS è socio. Alla presentazione erano presenti Patrizia Simionato (Direttore generale, IOV), Giuseppe Opocher (Direttore scientifico, IOV), insieme ad Antonio Rosato (IOV e Università di Padova), che di Coris è Presidente.

Attualmente – ha sottolineato Rosato – il Coris si presenta come centro facilitatore per la Ricerca sanitaria e socio-sanitaria del Veneto, svolgendo un attività di centralizzazione dei servizi per la ricerca, tra cui: presidio dell’Area Salute presso l’Unione Europea; valorizzazione delle bio-banche per scopi di ricerca; scouting di idee e progetti; propositività in aree tematiche di interesse regionale.

Le Aree di intervento di Coris sono ad oggi le seguenti tre: promozione e sostegno della ricerca scientifica; gestione dei progetti attraverso l’amministrazione dei fondi assegnati; progettazione, coordinamento, parternariato e valutazione scientifica. Particolare rilievo – ha dichiarato Antonio Rosato – assume l’attività di Coris di sostegno alla ricerca clinica, attraverso il supporto amministrativo e gestionale dei nuclei di ricerca clinica e ai comitati etici, anche attraverso la costituzione di un registro delle sperimentazioni cliniche.