Dopo numerose avventure sui colli Euganei e due edizioni all’interno delle mura cittadine, la quindicesima caccia al tesoro, organizzata dal Lions Club Padova Jappelli in favore dello IOV e dell’hospice pediatrico di Padova, si svolgerà quest’anno nella splendida cornice di villa Contarini a Piazzola sul Brenta. L’appuntamento è per la mattina di domenica 2 giugno, dalle 9:30 alle 12:30. L’iscrizione si effettua inviando l’apposito modulo (disponibile in allegato a piè di pagina) a cacciaaltesoro2019@gmail.com entro le ore 18:30 del 31/05/2019; è inoltre possibile iscriversi on-line nella sezione “eventi” del sito de La Vecchia Padova.

Il biglietto avrà un costo di 15 euro ma sono previste agevolazioni per famiglie, ragazzi al di sotto di 14 anni e iscritti al gruppo La Vecchia Padova o al FAI (Fondo Ambiente Italiano), due realtà che negli ultimi anni si sono particolarmente adoperate per dare impulso all’iniziativa e che collaborano fattivamente alla sua organizzazione.
Il ricavato sarà devoluto allo IOV per il “Progetto BRCA” sulla prevenzione alla predisposizione genetica dei tumori eredo-familiari della mammella e dell’ovaio e all’hospice pediatrico per il progetto “Un regalo per te”.

La caccia al tesoro è resa possibile grazie alla Fondazione G. E. Ghirardi, che ha concesso l’uso della villa, e ai numerosi sponsor che mettono a disposizione i ricchi premi in palio.
Anche quest’anno, in concomitanza con l’iniziativa, il Lions Club Padova Jappelli ha deliberato un’importante donazione alla sezione di Padova del FAI per completare la ristrutturazione della Grotta di Nettuno di villa dei Vescovi a Luvigliano.