Contatti

Mission

La Senologia diagnostica è organizzata per rispondere a tutte le problematiche legate alle affezioni della mammella, mediante percorsi personalizzati sotto il controllo del medico radiologo. Dotata di apparecchiature aggiornate e di eccellenza, l’unità è il riferimento diagnostico interventistico della Breast Unit dello IOV.
L’obiettivo diagnostico è conseguito in prima istanza con l’approccio clinico-strumentale, quindi con procedure interventistiche o di risonanza magnetica, secondo una metodologia di integrazione tra le varie tecniche, come previsto dalle linee guida e dai PDTA più aggiornati. Il medico fornisce all’utente tutte le informazioni necessarie, in un’ottica di attenzione alle relazioni umane che permea l’intera attività della Senologia diagnostica.

Queste le prestazioni erogate:

  • visita senologica (valutazione clinico-anamnestica);
  • mammografia;
  • ecografia;
  • prelievi con ago sottile (citologia con assistenza dell’anatomo patologo) su guida ecografica e/o stereotassica;
  • prelievi con ago per biopsia su guida ecografica e/o radiostereotassica;
  • localizzazioni pre-operatorie o in corso di altra terapia con filo metallico su guida ecografica e/o radiostereotassica;
  • risonanza magnetica delle mammelle con e senza mezzo di contrasto;
  • consulenze.

Per le indagini di routine (mammografia, ecografia) il referto è consegnato in tempo reale, in un colloquio diretto con il medico radiologo. Con il consenso degli interessati, i casi che necessitano di ulteriore assistenza sono indirizzati agli altri specialisti dello IOV.

Nella mission della Senologia diagnostica sono, inoltre, comprese tutte le esigenze istituzionali dello IOV:

  • sorveglianza delle donne a rischio eredo familiare;
  • follow-up delle donne affette da neoplasia mammaria;
  • stadiazione pre-operatoria delle neoplasie mammarie;
  • localizzazione pre-operatoria delle lesioni mammarie infracliniche;
  • localizzazione con marker delle lesioni sottoposte a terapia neodiauvante;
  • consulenze per pazienti provenienti da altre sedi o da altre strutture;
  • analisi collegiale di casi complessi.

Cooperazioni

Quale parte integrante della Breast Unit dello IOV, la Senologia diagnostica rappresenta un centro qualificato di riferimento regionale per tutti gli aspetti diagnostici delle malattie delle mammelle provenienti da qualsiasi sede del Veneto.
In quest’ottica svolge una funzione di supporto anche nella lettura diretta delle mammografie di screening di altre aziende sanitarie, mediante un sistema telematico messo a punto, primo in Italia, dai Servizi Informatici della Regione Veneto.
Fin dal 2007, inoltre, la Senologia diagnostica fa parte di uno studio multicentrico a carattere nazionale, promosso dall’Istituto Superiore di Sanità, per la sorveglianza delle donne ad alto rischio eredo-familiare di neoplasia mammaria.

Attività didattica

La Senologia diagnostica partecipa alla formazione teorica e pratica dei medici specializzandi delle scuole di radiodiagnostica e radioterapia dell’Università di Padova, nonché degli studenti del corso di laurea di tecnico sanitario di radiologia medica.

Accoglie per periodi di stage medici e tecnici provenienti da altre sedi, con particolare riguardo ai frequentatori della Scuola italiana di senologia.

Diagnostica clinico-strumentale delle mammelle

Nel seguente video, il prof. Luigi Pescarini, responsabile della Senologia diagnostica, descrive come viene svolto allo IOV il percorso diagnostica clinico-strumentale delle mammelle.

Clicca qui per accedere agli altri video della serie IOVinforma e agli altri strumenti di patient education.

Dirigente medico

Dott.ssa Francesca Caumo

Staff

Attività Scientifica

L’attività di ricerca si sviluppa nelle seguenti aree di interesse:

  • metodiche e software di applicazione e elaborazione in Senologia con riguardo anche ai dati statistici;
  • metodiche diagnostiche alternative;
  • programma di controllo di qualità delle apparecchiature e delle metodologie;
  • valutazione delle possibilità di riduzione delle dosi;
  • contributo della Risonanza Magnetiche nelle donne a rischio eredo-familiare;
  • sorveglianza delle pazienti sottoposte a radioterapia in epoca adolescenziale;
  • sviluppo degli aspetti innovativi e organizzativi della Senologia, anche nella prospettiva dell’evoluzione delle modalità di screening del tumore della mammella;
  • valutazione dei risultati terapeutici nel corso delle terapie mediche del tumore mammario.

Principali pubblicazioni

  • MRI and 18F-FDG PET/CT in monitoring the response to neoadjuvant chemotherapy: is it necessary to appropriately select the patients?
    Evangelista, L., Ruggieri, D., Pescarini, L. et al.
    Eur J Nucl Med Mol Imaging (2014) 41: 1511. doi:10.1007/s00259-014-2823-6
  • Violence against radiologists. I: prevalence and preventive measures
    [2508532] – 2012
    MAGNAVITA N; FILENI A; PESCARINI L; MAGNAVITA G
    LA RADIOLOGIA MEDICA – Springer
  • Performance comparison of single-view digital breast tomosynthesis plus single-view digital mammography with two-view digital mammography
    [2526238] – 2012
    GENNARO G; G,HENDRICK RE,RUPPEL P,CHERSEVANI R; DI MAGGIO C; LA GRASSA M; PESCARINI L; POLICO I; PROIETTI A; BALDAN E; BEZZON E; POMERRI F; MUZZIO PC
    EUROPEAN RADIOLOGY – Springer
  • Successful control of Blastoschizomyces capitatus infection in three consecutive acute leukaemia patients despite initial unresponsiveness to liposomal amphotericin B
    [2505832] 2011
    ADAMI F; SCARIN M; PESCARINI L;BINOTTO G; PAVAN L; SGARABOTTO D; SEMENZATO G
    MYCOSES
  • Clinical Risk Management in radiology. Part I: general background and types of error and their prevention
    [2426937] – 2010
    GOLFIERI R; PESCARINI L.; FILENI A; SILVERIO R; SACCAVINI C; VISCONTI D; MORANA G; CENTONZE M
    LA RADIOLOGIA MEDICA Springer
  • Clinical Risk Management in radiology. Part II: applied examples and concluding remarks
    [2426938] – 2010
    CENTONZE M; VISCONTI D; DORATIOTTO S; SILVERIO R; FILENI A; PESCARINI L.; GOLFIERI R
    LA RADIOLOGIA MEDICA Springer
  • Analysis of malpractice claims in mammography: a complex issue
    [137876] – 2009
    FILENI A; MAGNAVITA N; L. PESCARINI
    LA RADIOLOGIA MEDICA – Springer
  • Correlation between magnetic resonance imaging and histopathological tumor response after neoadjuvant chemotherapy in breast cancer
    [2471673] – 2008
    NICOLETTO MO; D. NITTI; PESCARINI L; CORBETTI F; MENCARELLI R; CAPPETTA A; GALLIGIONI A; POGLIANI C; MARCHET A; BOZZA F; GHIOTTO C; GRIGGIO L; ZAVAGNO G; DONACH ME; DI MAGGIO C
    TUMORI
  • Systematic approach to human error in radiology
    [2436125] – 2006
    PESCARINI L; INCHES I
    LA RADIOLOGIA MEDICA – Elsevier

Dove siamo

Via Gattamelata, 64 - 35128 Padova

Ospedale Busonera, piano -1