Contatti

Mission

La Farmacia è il servizio dello IOV preposto alla programmazione, esecuzione e verifica delle attività farmaceutiche. Oltre ad approvvigionarsi dei medicinali necessari alla normale pratica clinica, la Farmacia prepara, in appositi laboratori attrezzati, monodosi personalizzate di medicinali antitumorali. Le attività galeniche sono eseguite sia per lo IOV sia per altre aziende pubbliche convenzionate.

La Farmacia gestisce il servizio di distribuzione diretta dei medicinali da usare a domicilio, rivolto ai pazienti in dimissione da ricovero ordinario o day hospital o dopo una visita ambulatoriale.

Tutte le attività sono eseguite con l’ausilio di programmi informatici che registrano ogni processo, comprese le eventuali reazioni avverse ai farmaci.

La Farmacia è coinvolta, inoltre, nell’assistenza alla sperimentazione clinica ed elabora – ovviamente nel rispetto dei diritti dei pazienti in tema di riservatezza – dati per la ricerca epidemiologica e farmacoeconomica. Contribuisce a generare i flussi informativi previsti dalla normativa regionale e nazionale e, in collaborazione con la Direzione Strategica e i Dipartimenti dello IOV, partecipa alle commissioni per la programmazione sanitaria e di ricerca.

Consegna diretta dei farmaci

La Farmacia effettua un servizio di consegna diretta dei farmaci prescritti dagli specialisti dello IOV e da assumere a domicilio. I pazienti, dopo una visita ambulatoriale o la dimissione da un ricovero, possono accedere al locale di distribuzione diretta dei farmaci situato al primo piano dell’Ospedale Busonera e aperto dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 14:00 e dalle 14:30 alle 16:00. I farmacisti forniscono informazioni sui medicinali prescritti e sulle possibili interazioni con altri trattamenti o alimenti: si consiglia pertanto di portare con sé le terapie in atto.
I medicinali forniti e non utilizzati, se correttamente conservati devono essere restituiti alla Farmacia per un eventuale riutilizzo o uno smaltimento sicuro.

Farmacovigilanza

Nel seguente video, il dott. Angelo Claudio Palozzo, direttore della Farmacia, spiega cosa può fare un paziente oncologico quando sente che qualcosa non va nella sua terapia; parla, inoltre, della farmacovigilanza e della vicinanza del farmacista al paziente in trattamento.

Clicca qui per accedere agli altri video della serie IOVinforma e agli altri strumenti di patient education.

Direttore della struttura

Dott. Angelo Claudio Palozzo

Da ex sportivo con due figli cresciuti nello sport, sostengo da sempre che la salute fisica e mentale è associata a stili di vita sani (mens sana in corpore sano). In un mondo moderno, per distinguere quanto del benessere psico-fisico è associato alla prevenzione e quanto alla cura delle malattie, mi sono laureato in farmacia[.....] Leggi tutto

Staff

Attività Scientifica

La Farmacia è delegata dai Principal Investigator alla gestione di tutte le attività relative alle terapie farmacologiche sperimentali a carattere interventistico. Per ciascun clinical trial (fasi I-II-III), la Farmacia segue le regole GCP / GMP e cura:

  • la partecipazione agli incontri di fattibilità e avvio studio (SIV), con stesura delle procedure/ istruzioni operative necessarie in ambito farmaceutico;
  • la logistica (codifica i prodotti sperimentali e li movimenta in magazzino informatico e fisico, con ricezione, stoccaggio e trasporto in reparto per gli infusionali trasformati in monodosi pronte all’uso);
  • la preparazione dei farmaci parenterali (con passaggio attraverso la cartella clinica informatizzata, dalla prescrizione alla somministrazione);
  • l’erogazione ai pazienti (con passaggio attraverso la cartella clinica informatizzata, dalla prescrizione alla distribuzione diretta, ed infine rilevandone la compliance);
  • l’attribuzione dei prodotti codice/ paziente, attraverso i sistemi di IVRS e IWRS e le creazioni di database con i dati di tutte le tracciature della cartella clinica e dei programmi ad essa collegati (SCI-SSI);
  • le verifiche di qualità con i monitor dello studio, fornendo i file estratti dalle tracciature per la verifica dei trattamenti farmacologici.

La Farmacia sviluppa progetti autonomi di ricerca, con studi di tipo farmaco-epidemiologico, farmaco-economico e di HTA, sia mono che pluricentrici. In collaborazione con le Università, cura studi di stabilità dei medicinali e contribuisce alla formazione di studenti di farmacia e CTF, ospitando tirocinanti pre-laurea e tesisti, stagisti post-laurea e studenti da progetti ERASMUS.

Dove siamo

Ospedale Busonera, via Gattamelata, 64 - 35128 Padova

Piano rialzato: segreteria e direzione
Piano 1: distribuzione diretta all’utenza, magazzino e laboratorio di produzione galenica