Contatti

Mission

L’unità di Oncologia medica 2 si occupa dell’assistenza e del trattamento chemioterapico, immunoterapico o con farmaci a bersaglio molecolare, nell’ambito di protocolli standardizzati o di sperimentazioni cliniche, di pazienti affetti da neoplasie mammarie, pleuro-polmonari e timiche, ginecologiche e del distretto cervico-facciale.

L’iter terapeutico è stabilito durante l’attività ambulatoriale oncologica dedicata alle prime visite o nell’ambito di specifici ambulatori multidisciplinari, grazie alla collaborazione con le altre unità dello IOV e dell’Azienda Ospedaliera-Università di Padova. In particolare, nell’ambito dell’attività multidisciplinare il paziente viene preso in carico in maniera condivisa e continuativa dai diversi specialisti coinvolti, che garantiscono il suo inserimento nel miglior percorso diagnostico terapeutico assistenziale possibile.

L’attività assistenziale si integra con l’attività di ricerca clinica e preclinica per ottimizzare il trattamento dei pazienti candidati a farmaci e approcci integrati innovativi.

Attività didattica

L’unità di Oncologia medica 2 è sede della Scuola di specializzazione in Oncologia medica, diretta dal prof. PierFranco Conte.

Il percorso formativo si articola in 5 anni, durante i quali i medici in formazione specialistica svolgono attività assistenziale e di ricerca sotto la supervisione di tutor clinici. Cicli di lezioni e seminari completano il programma. Nella struttura svolgono attività di tirocinio gli studenti del corso di laurea in Medicina e Chirurgia.

Il personale universitario dell’Oncologia medica 2 svolge, inoltre, attività didattica in diversi corsi di laurea. In particolare il prof. Conte è titolare dell’insegnamento di Oncologia medica nel corso di Specialità medico chirurgiche IV del corso di laurea in Medicina e Chirurgia.
La prof.ssa Valentina Guarneri, in qualità di professore associato, è titolare dell’insegnamento di Oncologia medica e Tecniche di oncologia nel corso di laurea triennale per Tecnici di laboratorio, e dell’insegnamento di Oncologia medica nel corso di laurea in Assistenza sanitaria (sede di Conegliano). Svolge, inoltre, didattica frontale nel corso di Specialità medico chirurgiche IV del corso di laurea in Medicina e Chirurgia (sedi di Padova e Treviso).

Approccio multidisciplinare

Le problematiche internistiche che si accompagnano alla diagnosi di neoplasia così come il progresso scientifico nel trattamento sistemico e locoregionale, richiedono sempre più un approccio multidisciplinare per l’ottimizzazione dell’approccio diagnostico-terapeutico e di supporto al paziente.

L’equipe multidisciplinare è costituita da diversi medici specialisti dedicati a una specifica patologia neoplastica e ha come obiettivo primario l’integrazione precoce delle diverse figure professionali e la condivisione del percorso diagnostico terapeutico in tutte le sue tappe. I diversi team multidisciplinari monitorano tutti i nuovi casi e le recidive di neoplasia; ciascun caso clinico è presentato nel corso di riunioni scientifiche o nell’ambito di specifici ambulatori.

Nell’iniziale fase diagnostica, l’attività dell’oncologo medico si articola con quella di radiologo, medico nucleare e di diversi specialisti chirurghi o internisti, al fine di stabilire l’approccio migliore per l’ottenimento di un’adeguata stadiazione e di una precisa diagnosi cito-istologica. Nelle tappe successive, gli specialisti oncologi pongono le basi per il percorso terapeutico, talora integrando la terapia medica con quella chirurgica o radioterapica.

La decisione terapeutica tiene conto non solo delle linee guida e raccomandazioni scientifiche, ma anche della compliance e preferenze del paziente, coinvolto nel processo informativo e decisionale. L’attività multidisciplinare si occupa anche della programmazione del follow-up al termine del trattamento oncologico, coinvolgendo figure professionali dedicate alle terapie di supporto.

  • La Breast Unit è una Unità Funzionale Multidisciplinare dedicata alle donne con sospetto o diagnosi di tumore al seno. Lo scopo è quello di stabilire fin dall’inizio un percorso diagnostico e terapeutico integrato tra le varie discipline coinvolte, fornendo un punto di riferimento unico che permette di semplificare le procedure burocratiche, ridurre i tempi di attesa e ridurre i disagi per la paziente. La Breast Unit comprende in fatti tutti i servizi necessari per il corretto percorso assistenziale della donna con neoplasia mammaria: radiologia senologica, chirurgia e chirurgia ricostruttiva, oncologia, anatomia patologica, patologia molecolare, radioterapia, counseling genetico, psicologia e terapia della riabilitazione sono rappresentati nella Breast Unit. Gli specialisti coinvolti si confrontano sui singoli casi, con lo scopo di fornire la migliore assistenza possibile.
    La Breast Unit dello IOV è una dei cinque centri di riferimento riconosciuti dalla Regione Veneto, ed è coordinata dal prof. PierFranco Conte, direttore dell’Oncologia medica 2.
  • Il gruppo multidisciplinare di oncologia toracica ha come obiettivo primario il trattamento ottimale del paziente affetto da neoplasia polmonare, mesotelioma pleurico, tumori neuroendocrini e del timo. Questo viene attuato attraverso la presa in carico precoce dei pazienti per garantire il più adeguato e rapido percorso diagnostico-terapeutico.
    Le diverse competenze specialistiche si integrano nell’ambito di due specifici ambulatori settimanali, così articolati:

    • ambulatorio multidisciplinare del venerdì mattina presso gli ambulatori di Oncologia medica 2, in cui sono presenti oncologo medico, radioterapista e chirurgo toracico: sono previste prime visite di nuovi pazienti e visite di controllo di pazienti che hanno già ricevuto un trattamento integrato chemioterapico, radioterapico e chirurgico.
    • ambulatorio multidisciplinare del mercoledì pomeriggio presso gli ambulatori di Pneumologia dell’Azienda Ospedaliera di Padova, in cui sono presenti oncologo medico, radioterapista, chirurgo toracico e pneumologo: sono previste prime visite di nuovi pazienti.

Direttore

Prof. PierFranco Conte

PierFranco Conte is Full Professor of Oncology at the University of Padova and Director of the Division of Medical Oncology 2 at the Istituto Oncologico Veneto in Padova. He specialized in Clinical Oncology, Clinical Immunology and Hematology. Throughout his career, Prof. Conte has been involved in the development of new regimens for the treatment of[.....] Leggi tutto

Attività Scientifica

L’attività di ricerca dell’unità di Oncologia medica 2 si articola in linee strategiche specifiche per le singole patologie: dalla medicina oncologica personalizzata, all’approccio multidisciplinare della malattia in stadio avanzato, fino alla istituzione di una rete clinica regionale atta a garantire un’omogenea accessibilità alle cure e l’appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici-assistenziali.

Numerosi protocolli di ricerca clinica sono aperti all’arruolamento di pazienti affetti dalle patologie neoplastiche di interesse in differenti stadi di malattia, e studi traslazionali sono in corso in collaborazione con i laboratori di immunologia e diagnostica molecolare oncologica.

Uno dei punti cardine dell’attività scientifica dell’unità, che si articola tra laboratorio e letto del paziente, è la costituzione di gruppi di ricerca clinico-preclinici che consentono l’integrazione e la condivisione dei dati sperimentali e clinici, per ottimizzare la ricerca nell’ambito delle nuove tecnologie diagnostiche e dei nuovi farmaci oncologici.