Personale

Il personale coinvolto nelle attività di ricerca si articola in:

  • 166 unità di personale dedicato alla ricerca (tutti coloro i quali hanno pubblicato nel corso del 2016, tutti coloro i quali svolgono attività di ricerca e attività clinica e sono pagati con fondi della Ricerca Corrente 2016);
  • 84 unità di personale di supporto alla ricerca (personale di Direzione Scientifica, Trial Clinici e personale IOV pagato con fondi della Ricerca Corrente 2016).

Il personale di ricerca in base al ruolo, alla laurea e all’inquadramento contrattuale (anno 2016).

Finanziamenti

La ricerca viene finanziata prevalentemente con fondi di ricerca corrente, che nel 2015 hanno superato per la prima volta la soglia dei 3 milioni di euro (3.195.361,35) con un balzo del 20 per cento sull’anno precedente. Nel 2016 essi sono saliti ulteriormente a 3.305.976,86 euro. Di notevole impatto risulta anche il 5 per mille. Nel 2015 sono stati assegnati allo IOV i fondi relativi all’anno fiscale 2012, pari a 1.046.397,81 euro, nel 2016 quelli dell’anno fiscale 2013, corrispondenti a 1.039.930,96 euro.

Fonti di finanziamento della ricerca scientifica condotta allo IOV

Laboratori

L’Istituto Oncologico Veneto dispone di una ricca dotazione di laboratori dedicati alla ricerca traslazionale oncologica e immunologica e all’esecuzione di test di alta specializzazione per la diagnosi, prognosi e monitoraggio di pazienti affetti da neoplasie solide ed ematologiche o a rischio familiare di tumore.

Afferenti alle unità di Immunologia e diagnostica molecolare oncologica e Tumori ereditari e endocrinologia oncologica, nonché alla sezione di Oncologia del Dipartimento di Scienze oncologiche e chirurgiche dell’Università di Padova, i laboratori sono dislocati nell’area dell’Ospedale Busonera e presso altre strutture cittadine (Torre della ricerca della Fondazione Città della speranza, Azienda Ospedaliera, Università e Istituto Veneto di medicina molecolare – VIMM) per una superficie complessiva di oltre 2.000 mq.

Vi lavorano circa 110 professionisti tra personale aziendale e personale universitario in convenzione esclusiva, con una stretta interdipendenza tra ricerca e assistenza. In ossequio alla mission didattica di IRCCS e Università, i laboratori ospitano, inoltre, numerosi specializzandi, dottorandi di ricerca, borsisti/contrattisti e laureandi.

Nell’agosto 2016 le telecamere del popolare programma televisivo Superquark sono entrate nei laboratori della Torre della ricerca per raccontare gli studi dello IOV sulle cellule tumorali circolanti – CTC.

Superficie di ciascun laboratorio su quella totale e lavoro svolto.

Dettaglio laboratori IOV

Laboratori
DenominazioneSuperficie (mq)Attività svolta
Stabulario (con BL3)300Stabulazione piccoli roditori, inoculazioni cellule e/o farmaci, osservazione diretta e mediante imaging
Virologia oncologica
(con BL3 e BL2)
350Caratterizzazione molecolare e analisi di campioni contenenti virus oncogeni (HPV, EBV, HHV8, HTLV, HIV) per studi sui meccanismi di cancerogenesi e la storia naturale dell’infezione Colture cellulari e analisi di campioni umani potenzialmente contenenti retrovirus (HIV, HTLV) o virus erpetici (EBV, HHV8)
Immunologia e laboratorio per uso di radioisotopi300Colture cellulari, saggi funzionali, citofluorimetria e analisi molecolari
Oncologia molecolare 300Studio dei meccanismi molecolari di cancerogenesi, caratterizzazione di alterazioni molecolari a valenza diagnostica/prognostica e analisi per tumori eredo-familiari
Diagnostica molecolare tumori ereditari - DME (c/o Torre della ricerca)400*Caratterizzazione di alterazioni molecolari a valenza diagnostica/prognostica e analisi per tumori per tumori endocrini e renali eredo-familiari
Cellule tumorali circolanti - CTC (c/o Torre della ricerca)400*Studio fenotipico e molecolare della “fase liquida” dei tumori solidi e suo monitoraggio durante tutto il decorso della malattia, nell’ambito dello studio dei meccanismi della metastasi e per lo sviluppo di marcatori prognostici/predittivi
Anatomia e istologia patologica123Studio di marcatori istopatologici e molecolari predittivi e prognostici nel melanoma cutaneo e nei tumori dei tessuti molli
Laboratorio di gastroenterologia (c/o AOP) e di microbiologia (c/o UNIPD)N.D.Studio di marcatori istopatologici e molecolari predittivi e prognostici per i tumori dell’esofago e del colon - citofluorimetria e colture cellulari
Laboratorio di epatologia molecolare e gastroenterologia (c/o VIMM)130Analisi di campioni di mucosa esofagea umana e murina, Colture cellulari, Imaging molecolare di lesioni precancerose e cancerose dell’esofago in modelli murini, studi di meccanismi di cancerogenesi, analisi molecolari, saggi funzionali, saggi multiplex, stabulazione di piccoli roditori

* Medesimo ambiente