I casi dei pazienti affetti da patologia oncologica tiroidea vengono discussi da un gruppo multidisciplinare formato dalle figure professionali sotto elencate. In una seconda valutazione, nel caso di tumori avanzati che necessitino di trattamenti sistemici e/o radioterapia, si organizza una visita ambulatoriale a cui partecipano generalmente il radioterapista e l’endocrinologo.

I casi dei pazienti affetti da tumori avanzati della tiroide con istotipo midollare vengono sempre discussi dal gruppo multidisciplinare. I pazienti vengono, quindi, inviati all’unità Tumori ereditari e endocrinologia oncologica per la valutazione genetica (se non ancora eseguita) e la somministrazione del trattamento farmacologico con Vandetanib,per il quale l’unità rappresenta il centro di prescrizione regionale.

Equipe

  • Endocrinologia
    • Dott.ssa Caterina Mian
    • Dott. Davide Nacamulli
    • Dott.ssa Sara Watutantrige
  • Clinica chirurgica 1
    • Prof. Maurizio Iacobone
    • Dott.Costantino Pagetta
    • Dott. Eric Casalide
  • Clinica chirurgica 3
    • Dott. Antonio Toniato
    • Dott. Andrea Piotto
  • Anatomia Patologica
    • Dott. Gianmaria Pennelli
  • Clinica Medica 3
    • prof. Claudio Pagano
  • Medicina nucleare – Ospedale di Rovigo
    • Dott.ssa Lucia Rampin