La sede dell’Istituto Oncologico Veneto presso l’Ospedale San Giacomo di Castelfranco Veneto è stata inaugurata il 6 ottobre 2017, con l’obiettivo di sostenere il ruolo di centro hub della Regione Veneto per l’oncologia, che lo IOV è andato assumendo anno dopo anno. A fronte dell’incremento dell’offerta di servizi e delle attività sviluppate, infatti, erano divenute via via più evidenti le limitazioni dell’Ospedale Busonera, nonostante i numerosi interventi di ristrutturazione e ammodernamento effettuati.

Per rispondere a tali problematiche la Regione Veneto ha per l’appunto identificato (Deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 1635 del 21/10/2016) un’ulteriore sede dello IOV presso l’ospedale San Giacomo. Allo IOV sono stati assegnati il 2°, 10°, 11° e 12° piano dell’edificio per complessivi 138 posti letto, cui se ne aggiungono 25 per pazienti extraregione, prevedendone l’attivazione secondo un programma in sette fasi, elaborato dallo IOV e dall’Ulss 2 Marca Trevigiana, per un investimento complessivo di circa 20 milioni di euro.

Si tratta di posti letto prevalentemente di specialità oncologiche chirurgiche, a completamento degli attuali 120 posti della sede di Padova, nonché di letti e servizi riferiti a percorsi del malato oncologico non presenti in modo strutturato e organico nell’attuale sede centrale, come ad esempio la riabilitazione pre e post intervento. Queste le specialità previste: