Si utilizza il nome e il prestigio dell’Istituto per tentativi illeciti di riscossione di denaro. Di cosa si tratta e come segnalarlo

La Direzione Strategica dell’Istituto Oncologico Veneto comunica che in questi giorni sono pervenute alcune segnalazioni circa una presunta raccolta fondi promossa dall’Istituto Oncologico Veneto – IOV tramite soggetti esterni attraverso un primo contatto telefonico e successiva riscossione delle offerte con modalità porta a porta.

Nello specifico, una cittadina di Montegrotto ha allertato con preoccupazione i carabinieri e lo stesso IOV per segnalare il tentativo telefonico di ottenere fondi per il terzo anno consecutivo “in nome e per conto dell’Istituto”.

A tal proposito il Direttore Generale dello IOV, Patrizia Simionato, ha dichiarato: “Desideriamo far presente a tutti i cittadini che questo Istituto non ha autorizzato alcun soggetto e/o Associazione a promuovere simili iniziative tramite contatti telefonici o con modalità di raccolta “porta a porta”. Le donazioni all’Istituto Oncologico Veneto possono essere effettuate solo ed esclusivamente attraverso bollettino postale, conto corrente bancario, bancomat o carta di credito. Si precisa inoltre che ogni attività di promozione e raccolta fondi viene gestita esclusivamente da operatori interni allo IOV con modalità e controllo delle varie fasi da parte del competente servizio Comunicazione e Marketing dello IOV”.

Si segnala che già negli anni scorsi era stata tentata una iniziativa di questo tipo e anche in quel caso le forze dell’Ordine erano state informate dell’accaduto.

Conclude Simionato: “Anche oggi l’Istituto Oncologico Veneto diffida qualsiasi soggetto estraneo dal porre in atto autonome e non riconosciute iniziative. E allo stesso tempo invita i cittadini a segnalare prontamente ogni tentativo non autorizzato di raccogliere fondi per lo IOV”.

Si sottolinea che tutte le eventuali segnalazioni potranno essere inviate all’Istituto in due modalità:

  • via e mail a: comunicazione.marketing@ioveneto.it
  • ai numeri telefonici 049 8215664 (URP) e 049 8215774 / 5775 (Comunicazione e marketing)