Il Dipartimento dei Servizi Sanitari Generali è composto dalle unità di Farmacia, Terapia del dolore e cure palliative, Anatomia e istologia patologica, Cardiologia per pazienti oncologici e dal servizio di Dietetica e nutrizione clinica e costituisce un insieme di strutture, tecnologie e capitale umano indirizzato al potenziamento delle attività di cura e di ricerca dello IOV. Lavora in stretto coordinamento con il Dipartimento anche il servizio di Psiconcologia.

Il Dipartimento opera in un vasto ambito sanitario che va dalla Farmacia, all’Anatomia Patologica, dalla Cardiologia, alla cura sintomatica dei pazienti in ogni fase di malattia oncologica (Nutrizione Clinica, Terapia del Dolore e Cure Palliative e Psiconcologia) e fornisce al paziente oncologico un supporto a 360°, congiuntamente con i vari specialisti dell’Istituto.

In quanto Dipartimento dei Servizi, pochi sono i processi in comune tra le varie componenti intradipartimentali, che rivestono, invece, un ruolo di supporto alla mission assistenziale e di ricerca dell’Istituto, sia attraverso l’attività assistenziale quotidiana definita dai PDTA, sia con l’integrazione nei diversi gruppi multidisciplinari presenti in Istituto, sia nei processi formativi aziendali.
Le attività svolte dal Dipartimento dei Servizi in comune con le Strutture di altri dipartimenti contemplano:

  • la gestione, preparazione e la distribuzione dei farmaci antineoplastici utilizzati in Istituto, l’applicazione di sistemi di qualità per la standardizzazione e l’informatizzazione degli schemi di terapia per singolo paziente, gli adempimenti relativi ai flussi informativi nazionali e regionali;
  • il prendersi cura dei pazienti che soffrono gli effetti della malattia o delle terapie e trattare i sintomi invalidanti, primo tra tutti il dolore, nelle fasi precoci ed avanzate di malattia, secondo i principi delle cure simultanee; organizzare un’interfaccia con le cure primarie del territorio per facilitare una continuità assistenziale a favore dei pazienti afferenti all’Istituto;
  • esami estemporanei, esami istologici su campioni bioptici e su pezzi operatori, indagini immunoistochimiche a fini diagnostici e predittivi ed indagini molecolari, nonché attività di consulenza su preparati provenienti da altre strutture inerenti lesioni nevo melanocitarie e tumori dei tessuti molli;
  • la valutazione ed il monitoraggio cardiologico per i pazienti da sottoporre o in corso di trattamento antineoplastico o chirurgico, al fine di definire il rischio cardiovascolare individuale;
  • la valutazione dei bisogni psicosociali dei malati oncologici e di chi si prende cura di loro, il supporto psicologico e la presa in carico psicoterapica individuale o di gruppo nelle varie fasi di trattamento e di malattia, sia in regime di degenza ordinaria che di day hospital e/o con accessi ambulatoriali;
  • diagnosi e trattamento della malnutrizione in corso di trattamento antineoplastico, risposta alle problematiche nutrizionali secondarie a trattamenti chirurgici (in particolare rispetto al tratto gastro-intestinale), inquadramento diagnostico e terapeutico dell’obesità e delle sue complicanze ed educazione alimentare e prevenzione.

DOTT. LEONARDO TRENTIN - coordinatore